Scrivere la Bibliografia

norme più utilizzate a livello internazionale per citare una fonte bibliografica

Premessa
Queste linee guida per la stesura delle citazioni bibliografiche l’abbiamo redatta per aiutare studenti impegnati nella stesura delle tesi di laurea ed i professionisti che intendevano utilizzare una convenzione internazionale nei propri articoli e libri. I numerosi feedback ci hanno fatto rendere conto di quanto tali linee guida siano state utili, in particolare è stato apprezzato l’indicazione della logica utilizzata per citare un testo. Capire come funziona aiuta a capire come fare. (Marco Baranello).

Capire la logica delle citazioni bibliografiche
quando citiamo un libro, un articolo di rivista od un saggio all’interno di un libro, è necessario agevolare il lettore nella ricerca di quel testo. Ricorderemo quindi di evidenziare ciò che una persona andrà a chiedere in un’eventuale libreria o biblioteca. Nelle citazioni si evidenzia attraverso l’uso del corsivo. Di un libro evidenzieremo quindi il TITOLO, mentre di una rivista va evidenziato il NOME DELLA RIVISTA. Per le citazioni di un saggio all’interno di un libro (ad esempio a cura di…) evidenzieremo il TITOLO DEL LIBRO non quello del saggio in esso contenuto.
Dal punto di vista stilistico invece le citazioni variano. PSYREVIEW adotta una versione internazionale.

CITARE UN LIBRO
importate seguire spaziatura, punteggiatura indicate e stile indicati

Cognome, Iniziali Puntate del Nome o dei Nomi del/degli Autore/i
(anno prima edizione originale) [tra parentesi tonde]
Titolo del libro. [stile: corsivo]
Nome Editore,
Luogo Editore
Anno edizione citata.

Esempi:
Rossi, M. (1999) Titolo del libro. Editore, Roma 2001.
Rossi, M. (a cura di) (1999) Titolo del libro. Editore, Roma 2001.
Rossi, M, Bianchi, G.P. (1999) Titolo del libro. Editore, Roma 2001.



CITARE UN SAGGIO IN UN LIBRO O RACCOLTA
importate seguire spaziatura, punteggiatura indicate e stile indicati

Cognome, Iniziali Puntate del Nome o dei Nomi del/degli Autore/i
(anno edizione) [tra parentesi tonde]
Titolo del saggio.
In:
Cognome Curatore/i, Iniziali puntate del Nome o dei Nomi
(anno edizione) [tra parentesi tonde]
Titolo del libro. [stile: corsivo]
Nome Editore,
Luogo Editore
Anno edizione citata.

Esempio:
Rossi, M. (1999) Titolo del saggio. In: Bianchi, G.P. (2000) Titolo del libro o della raccolta. Editore, Roma 2000.



CITARE UN ARTICOLO DI RIVISTA
importate seguire spaziatura, punteggiatura indicate e stile indicati

Cognome, Iniziali Puntate del Nome o dei Nomi del/degli Autore/i
(anno edizione) [tra parentesi tonde]
Titolo dell’articolo
Nome Rivista [stile: corsivo]
Numero rivista,
Pagine citate.

Esempio:
Rossi, M. (1999) Titolo dell’articolo. Nome Rivista, 14(3), p. 28-37.

La Redazione,
Psyreview.org

Articoli di psicologia clinica psicopatologia neuropsicologia psicologia emotocognitiva